un buon caffè, una bella label

Caffè perchè la prima pianta dal chicco nero cresceva in Etiopia e lì veniva chiamata Kaffa/Kefa: un pastore aveva notato quanto le sue capre fossero più attive dopo aver pascolato tra quegli arbusti. Venne poi coltivata con vigore nella penisola arabica, qui l’Islam vietava l’alcol e tutti cercavano una bevanda alternativa all’acqua. Il K’hawah piaceva. Nel XV secolo una prima caffetteria in Yemen e oggi il caffè unisce il mondo. A quanto pare viene largamente e constantemente assunto dalla maggiorparte dei cittadini di tutti gli stati della Terra, della Francia sopratutto col suo 87% di consumatori abituali. Da noi l’espresso è spesso un rituale di gruppo per fare due chiacchiere.